martedì, novembre 27, 2012

Proiezione al Tuscia Film Fest

All'interno del Tuscia Film Fest 2012, venerdì 30 novembre alle ore 18:30 nel Cinema Genio di Viterbo saranno proiettati i cortometraggi "Mi sembrava di volare" realizzato nel 2011 e "Lì qualcuno ti ama" realizzato nel 2012 entrambi realizzati per il Progetto Cinema dell'Unità Operativa di Neuropsichiatria Infantile della AUSL di Viterbo in collaborazione con l'associazione culturale Real Dreams di Tuscania per la regia di Pietro Benedetti. Il Progetto Cinema ha affidato la regia a Pietro Benedetti e l’organizzazione generale e la gestione ai terapisti occupazionali Gianni Bartolacci e Sandro Mattei, in collaborazione nel 2012 con la psicologa Alina Paoletti e con la supervisione della neuropsichiatra infantile Teresa Sebastiani. I protagonisti sono i ragazzi che si rivolgono quotidianamente alla Neuropsichiatria infantile della Ausl di Viterbo e che, rispondendo alle sollecitazioni del regista Pietro Benedetti, hanno raggiunto un buon livello di recitazione, anche attraverso l’importante contributo messo in campo da numerosi coetanei volontari intervenuti dalle scuole di Tuscania.

giovedì, settembre 27, 2012

Proiezione del corto "Lì QUALCUNO TI AMA"

Il Distretto 2 dell' AUSL Viterbo direttore Dott.ssa Fabiola Cenci, l'Unità Operativa Complessa di Neuropsichiatria Infantile AUSL Viterbo direttore Dott. Marco Marcelli, con il patrocinio del Comune di Tuscania e in collaborazione con l'associazione culturale "Real Dreams" di Tuscania, nell'ambito dei progetti educativi e riabilitativi rivolti ad adolescenti in carico ai servizi per il “Progetto Cinema 2011/2012”, presentano il film "Lì qualcuno ti ama". Il cortometraggio sarà presentato al pubblico Sabato 6 ottobre 2012 alle ore 18:00 presso la Sala Conferenze della Biblioteca Comunale di Tuscania. Il progetto arrivato al suo quarto anno, ha affidato per il secondo anno consecutivo la regia a Pietro Benedetti, avvalendosi ancora della collaborazione dell’associazione culturale Real Dreams di Tuscania. L'organizzazione generale e la gestione del progetto per U.O.C. di NPI AUSL Viterbo è stata affidata a Gianni Bartolacci e Sandro Mattei terapisti occupazionali, in collaborazione con la Dott.ssa Alina Paoletti psicologa e con la supervisione della Dott.ssa Teresa Sebastiani neuropsichiatra infantile. Il progetto si è tenuto da novembre 2011 a giugno 2012 con un incontro settimanale pomeridiano di circa 3 ore, nei mesi di maggio e giugno, le riprese hanno richiesto più incontri con i ragazzi anche per un numero maggiore ore ad incontro. Da un'idea collettiva dei ragazzi si è sviluppato il soggetto del film, utilizzato poi dal regista Pietro Benedetti con un lavoro di ricerca sul sogno e l’immagine, arrivando alla stesura di uno storyboard; il regista non esclude per il futuro, l’intervento in questa fase di un pittore o fumettista per creare una vera e propria seconda opera parallela al film; da questo si è arrivati alla sceneggiatura in breve tempo che ha trovato la definitiva stesura durante le riprese del film con l’aiuto degli interpreti. Il film, nell’ambito delle meravigliose location del centro storico di Tuscania, racconta la storia di un ragazzo alle prese con problemi famigliari di incomprensione da parte di un padre autoritario e poco presente nella vita del figlio; un ragazzo ricco che scoprirà , attraverso il confronto con i propri coetanei, il valore dell’amicizia, dell’amore e in un finale drammatico vedrà la possibile soluzione. I ragazzi del progetto hanno risposto alle sollecitazioni del regista Pietro Benedetti con un buon livello di recitazione, livello raggiunto attraverso piccoli esercizi di recitazione con la presenza dell’operatore; un contributo importante è stato dato anche dai volontari intervenuti dalle scuole di Tuscania. Un ringraziamento particolare va agli attori Laura Antonini e Giovanni D’Abbondanza e a Marco Giardina che ha composto le musiche del film.La fotografia e il montaggio sono stati affidati a Davide Boninsegna dell'associazione culturale Real Dreams. Si ringraziano tutti coloro che a vario titolo hanno permesso la realizzazione del cortometraggio.

mercoledì, settembre 19, 2012

MOX Italia

Volevamo portare alla vostra attenzione e illustrare brevemente il funzionamento del sistema Mox per la gestione automatizzata dei parcheggi:
Il sistema si compone di una centralina elettronica che comanda un sensore per ogni parcheggio ed un ricevitore da tenere in auto (simile al sistema telepass).

I vantaggi di questo sistema sono:

PER I CITTADINI
- Pagamento effettivo del tempo della sosta
- Evita i disagi del pagamento contante
- Resoconto immediato dei pagamenti tramite posta o internet
- Sosta sensa limiti costrizionali di tempo

PER IL COMUNE
- La sicurezza del pagamento da parte di tutti
- Facilitazione da parte degli organi di controllo nell'individuare eventuali trasgressori
- Azzeramento del costo della verniciatura e manutenzione delle strisce blu.

Il Mox è stato brevettato e registrato in Italia alla Camera di Commercio di Viterbo (VT)

per ulteriori informazioni:


email: info@moxitalia.com
sito: http://www.moxitalia.com

Grazie Capalbio !

Si è conclusa la prima mostra personale di Ludmilla Filippova e la mostra fotografica di Cristiano Cardone nel Castello di Capalbio (GR); i ringraziamenti sono doverosi prima di tutto al Sindaco di Capalbio e al Comune tutto che ci ha ospitati nel meraviglioso Castello, un grazie va anche alle ragazze del Castello sempre molto disponibili e gentili, e poi alla tantissima gente che ha visitato le mostre grazie veramente a tutti siete stati tanti e per noi è una grande emozione e soddisfazione, speriamo di fare tanti altri eventi così grazie ancora a tutti

martedì, aprile 17, 2012

EMOZIONI VISIVE 5° Edizione

Parte la 5° edizione di Emozioni Visive, organizzata dall'associazione Real Dreams; una mostra collettiva di pittura e fotografia che si svolgerà nei giorni 12 e 13 maggio 2012 lungo via dei Priori in Tuscania (VT).

Esporranno i pittori :
Ludmilla Filippova
Filomena Lippi
Norma Lippi


Esporrà il fotografo :
Cristiano Cardone